75 anni Scuola Club Migros

La Scuola Club Migros: da 75 anni sempre al passo coi tempi

La gloriosa storia della Scuola Club inizia nel 1944 con un piccolo annuncio nel «Brückenbauer» che pubblicizzava corsi di lingua a cinque franchi. Sebbene da allora il mondo sia cambiato, l’idea della Scuola Club è rimasta sempre la stessa: trasmettere le competenze richieste dal nostro tempo. Se poco prima della fine della guerra erano richieste in particolare le conoscenze linguistiche, al giorno d’oggi tra le competenze chiave per non restare indietro si inseriscono anche le conoscenze digitali. L’obiettivo primario della Scuola Club rimane lo sviluppo personale del singolo individuo. Con oltre 340’000 partecipanti ogni anno, anche a distanza di 75 anni, la Scuola Club si conferma l’istituto di formazione più apprezzato in Svizzera. Alla base del suo successo c’è una stimolante e ampia offerta formativa, il fiuto per le nuove tendenze e il senso di appartenenza a un club, aspetto fondamentale come non mai.

 

Le immagini di questi 75 anni

 

 

« Più persone di quanto si possa apparentemen-te supporre conducono una vita con poche passioni, ricorrendo inconsapevolmente a un’insipida «sostituzione» del proprio vissuto. Le moltitudini di spettatori delle partite di calcio assistono alla disputa di una gara tra terzi; le folle di spettatori al cinema ammirano stipate le storie d’amore di terzi; anche alla radio assi-stiamo alla vita di terzi. Chi si immerge nell’essenza della scuola per adulti capisce che queste persone vogliono essere protago-niste della loro vita e non spettatrici di quella di terzi. Dare al prossimo l’opportunità di vivere a pieno la sua vita è un compito bello e impor-tante che dobbiamo prefiggerci di svolgere con serietà. »

Gottlieb Duttweiler, 1945

 

Estratto «Corso di lingua» dal film «Familie M» (1949)

 

Klubschule Migros 1. InseratGrande fame di formazione nel dopoguerra

All’inizio di maggio 1944, la Cooperativa Migros introduce il primo corso. Con uno sguardo all’imminente fine della guerra, offre corsi di lingue che incontrano grande interesse in ampie fasce della popolazione e che rappresentano una nuova opportunità di riscatto per insegnanti disoccupati. Solo sei anni più tardi si contano già 14 sedi che offrono, oltre alle lingue, anche corsi d’artigianato come legatoria, cucito, tessitura o decorazioni su porcellana. Da lì in poi la richiesta di formazione per adulti a costi contenuti non farà che crescere: nel 1959 sono già 85’000 le persone ad aver fre-quentato uno dei 125 diversi corsi in 24 sedi.

 

« L’arte nasce dall’unione di cuore e mani, ra-gione e sentimento. Realizzate tutte con stru-menti semplici, queste piccole opere, pur non avendo velleità artistiche, rendono felici i crea-tori e chi sta loro vicino. Ma soprattutto, questi passatempi rappresentano uno svago dalle at-tività spesso meccaniche in fabbrica, in ufficio o nell’ambiente domestico. »

Gottlieb Duttweiler, 1959

 

Dare senso alla vita

I critici temevano che la Scuola Club avrebbe fatto concorrenza alle istituzioni e alle scuole private dell’epoca. Ben presto però fu evidente che la Scuola contribuiva a colmare una lacuna: La Scuola Club si rivolgeva sia a persone desiderose di sviluppare la propria personalità sia a coloro che si ripromettevano di migliorare la propria condizione economica attraverso la formazione conti-nua. Il suo intento era risvegliare la voglia di imparare continuamente, oggi nota come «apprendimen-to continuo». In aggiunta, la Scuola Club proponeva una idea di apprendimento innovativa, basata sulla capacità di animazione e di coinvolgere i partecipanti, rendendoli protagonisti.

 

« Andare a scuola tutta la vita, aver voglia di im-parare sempre. Non smettere mai! »

Gottlieb Duttweiler, 1950


Lo spirito originario è palpabile ancora oggi e la Scuola Club consente ancora di accedere alla for-mazione in modo semplice e senza prerequisiti. La Scuola Club testimonia il motto di vita di Gottlieb Duttweiler, «L’uomo non vive di solo pane». Visto che hanno bisogno di nutrire anche l’anima, da generazioni le persone si incontrano nell’atmosfera disinvolta del Club per approfondire interessi comuni.

 

« Più spazio per le radici dell’alberello imperituro! Una parte è costituita da più tempo libero, l’altra dall’uso prezioso che ne si fa. Corpo e spirito, ambedue devono essere appagate, per il bene di ognuno di noi e a vantaggio della comunità. »

Gottlieb Duttweiler, 1959

 

Ogni corso a suo tempo

In 75 anni, la Scuola Club ha dettato molte tendenze e riflesso nella sua offerta formativa i cambia-menti socio-culturali che si sono succeduti nel tempo: corsi di cucina per uomini single negli anni Cinquanta, simulatori di guida ultramoderni negli anni Sessanta, laboratori di vasellame, fotografia e macramè negli anni Settanta. Nel 1984 la Scuola Club fu il primo istituto per la formazione a offrire corsi informatici rivolti a tutti e a cavalcare l’onda della ginnastica aerobica. Negli anni Novanta fu ampliata l’offerta di formazione continua professionale con rilascio di diplomi e certificati. Nel nuovo millennio, insieme alle tecnologie digitali, si sono aggiunti soprattutto corsi di formazione continua nel settore del Digital Business e nuove forme di apprendimento come e-learning e blended-learning. Allo stesso tempo, in un periodo caratterizzato da complessità, cambiamento e velocità crebbe l’importanza di corsi per la promozione della salute. Persone sempre più sotto pressione oggi cerca-no metodi di gestione dello stress. Il training di consapevolezza MBSR ha segnato il maggiore picco di crescita nel 2018 e da anni la Scuola Club è la più grande scuola di yoga della Svizzera.

Un partner di formazione per tutta la vita – online e offline

L’offerta della Scuola Club si è sempre sviluppata al passo con i tempi e ha confermato il successo dei suoi corsi di lingua: nel 2018 più di 111’000 persone ne hanno frequentato uno, con la lingua te-desca che si è imposta come la materia più seguita con oltre 43’000 partecipanti. Ma sono molto in voga anche le formazioni aziendali su misura così come le offerte online. Con formati di apprendi-mento digitali, la Scuola Club risponde alla crescente necessità di apprendimento indipendente da luoghi e orari.

Oggi sono disponibili 600 diversi corsi in cinque settori che contribuiscono sia allo sviluppo persona-le, sia all’l’incremento delle opportunità sul mercato del lavoro. La Scuola Club Migros amplia la sua offerta sulla base delle attuali esigenze di formazione e rimarrà anche in futuro una partner di forma-zione solida e ancorato a livello regionale.

 

Scopri l’offerta attuale